Il Visto per la Russia: Visto Turistico e Visto Business, cosa sono e come ottenerli

visto

Noi Italiani, grazie alla libera circolazione delle persone in ambito europeo, non siamo più abituati al concetto di visto d’Ingresso per entrare in un’altro stato, per questo è bene chiarire in cosa consiste, e cosa bisogna fare per ottenerne uno la Federazione Russa adatto alle proprie esigenze.

Il visto per la Russia è un documento obbligatorio che permette di soggiornare sul territorio della Federazione Russa per un periodo di tempo indicato sul visto stesso, va richiesto in anticipo e per ottenerlo bisogna rispettare determinati requisiti che andremo a vedere.

Innanzi tutto, per avviare la procedura bisogna possedere un passaporto, perfettamente integro e valido per almeno altri sei mesi da quando si prevede l’ingresso in Russia.

E’ necessario categoricamente il passaporto, la carta d’identità anche se valida per l’espatrio non ha nessun valore per il governo Russo.

I visti d’ingresso che ci interessano si suddividono principalmente in due categorie:

  • Visto turistico: Durata massima di 30 giorni, rilasciato appunto a scopo turistico, allegando conferma di accoglienza del turista straniero, rilasciata da un’organizzazione russa che svolge l’attività di tour operator.
  • Visto d’affari: Viene rilasciato a chi si deve recare in Russia per motivi d’affari (trattative, seminari, incontri con partner d’affari, ma attenzione non è un permesso di lavoro) e necessita di un invito scritto da parte di una società Russa. Può essere a singolo o doppio ingresso (rilasciato fino a 90 giorni), o ad ingresso multiplo (fino ad un anno). In tutti i casi la permanenza in Russia non deve superare i 90 giorni ogni 180.

Per entrambe le tipologie è necessario stipulare un’assicurazione sanitaria valida per tutta la durata del visto e che copra almeno fino a 30.000 euro. Sono valide solo assicurazioni emesse da compagnie assicurative russe o da compagnie che hanno stipulato contratti di riassicurazione con una compagnia assicurativa russa autorizzata ad emettere questo tipo di assicurazioni.

Noi di Lost in Russia, attraverso la collaborazione con il maggiore ed affidabile Tour Operator Russo specializzato per l’Italia (Russian Tour), possiamo offrirvi una procedura completa di consulenza, invito, assicurazione e compilazione del modulo consolare di richiesta, sia per visti di tipo turistico che business.

Compila questo modulo o scrivici su Facebook, e verrai ricontattato in brevissimo tempo per una consulenza gratuita per l’ottenimento di un visto d’ingresso per la Russia adatto alle tue esigenze.

Il tuo nome (obbligatorio)

La tua email (obbligatorio)

Numero di telefono

Numero di giorni (obbligatorio)

Numero di partecipanti (obbligatorio)

Richieste aggiuntive

 

La richiesta per il rilascio del visto può essere presentata anche su appuntamento presso i centri VHS situati nelle città dove è presente un consolato della Federazione Russa in Italia, ma noi di Lost in Russia sconsigliamo vivamente il FAI DA TE in quanto ciascun consolato applica le regole con sfumature diverse (modalità di presentazione degli inviti fisica o tramite TELEX, rilasci di visti business in base ad altri visti presenti sul passaporto, giusto per fare qualche esempio).

 

Lascia un commento